Camera di Commercio di Bologna
Tu sei qui: Portale Registro Imprese e Albi Albi Ruoli Elenchi e Registri Ruolo Conducenti
Azioni sul documento

Ruolo dei conducenti di veicoli o natanti adibiti ad autoservizi pubblici non di linea

 

La Commissione per la formazione e conservazione del Ruolo Conducenti di veicoli o natanti adibiti ad autoservizi pubblici non di linea ha indetto la sessione dell'esame d'idoneità per l'iscrizione al Ruolo Conducenti il giorno 26 febbraio 2018. Le domande di ammissione all'esame d'idoneità devono essere presentate entro il giorno 25 gennaio 2018 all'Ufficio Ruolo Conducenti presso la Camera di Commercio di Bologna  (Palazzo Affari - primo  - stanza n. 54) nei giorni ed orari di sportello.
A tal fine fa fede la ricevuta rilasciata dall'ufficio preposto della Camera di Commercio o il timbro a data apposto dall'ufficio postale accettante, se spedita per posta a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento.

Si precisa che le materie oggetto di esame sono:
- Legge 21/1992 e Direttive Regionali di cui alla Deliberazione Regionale N. 2009/94, Legge 248/2006, Legge 27/2012;
- Elementi di contabilità commerciale;
- Regime delle tariffe e dei prezzi;
- Elementi amministrativi e fiscali riferiti all'esercizio delle attività di conducenti di veicoli o natanti adibiti ad autoservizi pubblici non di linea;
- Conoscenza delle principali vie di comunicazione e luoghi di attrazione turistica o sedi di importanti insediamenti produttivi, commerciali o culturali, del territorio comunale di Bologna e dell'area sovracomunale (Anzola dell'Emilia, Calderara di Reno, Casalecchio di Reno, Castel Maggiore, Castenaso, Granarolo dell'Emilia, Ozzano Emilia, Pianoro, Sasso Marconi, San Lazzaro di Savena, Zola Predosa);
- Elementi di diritto civile: contratto di trasporto di persone.

Per ogni informazione si rimanda al Regolamento sul funzionamento della Commissione di esame e sulle modalità di svolgimento dell’esame di idoneità per l’iscrizione al Ruolo dei Conducenti.

 

Nel Ruolo si devono obbligatoriamente iscrivere coloro che intendono svolgere un servizio di trasporto di persone (con funzione complementare ed integrativa rispetto ai trasporti pubblici) effettuato a richiesta del trasportato, in modo non continuativo o periodico, su itinerari e secondo orari stabiliti di volta in volta.
Costituiscono "autoservizi pubblici non di linea":

 

  • il servizio di taxi con autovettura, motocarrozzetta, natante e veicoli a trazione animale;
  • il servizio di noleggio con conducente e autovettura, motocarrozzetta, natante e veicoli a trazione animale.
  •  

    Il Ruolo è diviso nelle seguenti sezioni:

     

  • conducenti di autovetture
  • conducenti di motocarrozzette
  • conducenti di natanti
  • conducenti di veicoli a trazione animale
  •  


    Requisiti per l'iscrizione

    Morali

     

  • non essere sottoposto a misure antimafia;
  • non essere stato condannato per i reati di cui al Capo VI punto 2 lettera a) della Deliberazione del Consiglio Regionale dell’Emilia – Romagna n. 2009 del 31/05/1994.
  •  

    Professionali

     

  • essere in possesso dei titoli previsti ed obbligatori per la guida di veicoli secondo le vigenti norme del codice della strada ovvero possesso della patente nautica (solo per la apposita sezione di ruolo);
  • assolvimento dell’obbligo scolastico;
  • età non superiore ai 65 anni per l’iscrizione alle sezioni riservate ai conducenti di autovetture, motocarrozzette e natanti;
  • età non superiore ai 70 anni per l’iscrizione alla sezione riservata ai conducenti di veicoli a trazione animale;
  • possesso del certificato di abilitazione professionale di cui all’art. 116, comma 8 del D.lgs. 30 aprile 1992, n. 285, per l’iscrizione alle sezioni riservate ai conducenti di autovetture e motocarrozzette.
  •  

    Iscrizione al ruolo

    Destinatari
    Chi intende svolgere un servizio di taxi o di noleggio auto con conducente.

    Iter

     

  • La domanda di iscrizione deve essere presentata in bollo (da € 16,00) alla CCIAA di Bologna utilizzando i modelli forniti dall’ufficio.
  • Alla domanda vanno allegate le attestazioni di versamento della tassa di concessione governativa (€ 168,00 sul c/c postale 8003 codice 8617 intestato Agenzia delle Entrate - Centro Operativo di Pescara - Tasse Concessioni Governative) e dei diritti di segreteria per l’iscrizione (€ 31,00 sul c/c postale n. 16120404 intestato alla C.C.I.A.A. di Bologna - Diritti Registro Imprese e attività artigiane).
  • Nella domanda viene autocertificato il possesso dei requisiti richiesti.
  • L’iscrizione avverrà a seguito del superamento dell’esame di idoneità (vedi regolamento per esame) avanti apposita Commissione che accerterà il grado indispensabile di cultura generale e di conoscenza particolare per l’esercizio, nonché il possesso dei necessari requisiti morali e professionali.
  •  


    Tempi


    La Camera di Commercio si riserva il termine di 60 gg dalla data della domanda per la conclusione del procedimento di iscrizione necessario per effettuare gli accertamenti dei requisiti previsti.

    Banner_CTC.gif

    Banner_Seminari

    Banner_archivio materiale seminari.gif

    Banner_Biblioteca.gif

    Portale_PSE.jpg

    Servizi digitali

    Portlet_riforma_camere_di_commercio.gif

     

     

    Unipol_portlet_3.gif

     
    Area riservata
    Standard

    Powered by Plone ®

    Note Legali

    Note Legali - Privacy

    IBAN: IT44 O031 2702 4100 0001 2000 001

    Codice fatturazione elettronica: O6LZ6Y

    Contabilità speciale Banca d'Italia n. 319387

    Camera di Commercio

    Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bologna
    C.F.: 80013970373 - Partita IVA: 03030620375

    Tel. 051/60.93.111 - Fax 051/60.93.451
    PEC: cciaa@bo.legalmail.camcom.it
    Contatti: info@bo.camcom.it