Camera di Commercio di Bologna
Tu sei qui: Portale Registro Imprese e Albi Albi Ruoli Elenchi e Registri
Azioni sul documento

Albi Ruoli Elenchi e Registri

Si informa che, in relazione a quanto previsto nei pareri rilasciati dalla Direzione Centrale Normativa dell’Agenzia delle Entrate all’interpello n. 954-364/2014 formulato da parte della Confederazione Italiana degli Esercenti Commercianti della Campania (CIDEC) e dalla Direzione Regionale Lombarda dell’Agenzia delle Entrate all’interpello n. 904-682/2015 formulato dall’Unione  Regionale delle Camere di Commercio della Lombardia,  per la presentazione agli uffici del registro delle Imprese presso la scrivente CCIAA di Bologna della scia per lo svolgimento dell’attività di agente e rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, spedizioniere, mediatore marittimo, installazione impianti, autoriparazione, pulizia e facchinaggio non è più dovuto il pagamento della tassa  di concessione governativa.

 

ATTENZIONE:
Dal 26 giugno 2013 è variata l'imposta fissa di bollo che passa da € 14,62 a € 16,00 e da € 1,81 a € 2,00
Lo ha stabilito la legge 24/6/2013 n. 71 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 25 giugno 2013.
Per maggiori informazioni è possibile consultare direttamente la Gazzetta cliccando QUI.


Il 30 settembre 2013 è scaduto il termine per assolvere agli adempimenti conseguenti alla soppressione dei ruoli di agente/rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo e dell’elenco autorizzato degli spedizionieri.

Il Ministero dello Sviluppo Economico, con circolare n. 3662/C del 10 ottobre 2013, ha emanato le disposizioni riguardanti le procedure da attivare per i soggetti inadempienti e/o ritardatari (clicca qui per leggere il testo della circolare n. 3662/C del 10 ottobre 2013).
Pertanto le imprese iscritte nei soppressi ruoli di agente/rappresentante di commercio, agente di affari in mediazione, mediatore marittimo e nel soppresso elenco autorizzato degli spedizionieri e attive al 12/5/2012, che non hanno provveduto ad aggiornare la propria posizione nel Registro delle Imprese e nel Rea  entro il 30 settembre 2013,  hanno la possibilità di adeguarsi tardivamente pagando le sanzioni Rea ( l’oblazione sarà dovuta nella misura di euro 51,33 per ogni amministratore se la pratica è successiva al 30 ottobre 2013), pena l’inibizione alla continuazione dell’attività tramite provvedimento del Conservatore del Registro delle Imprese con conseguente inizio della procedura di cui all’art. 19, comma 3 della L.241/1990, concedendo un congruo termine per l’adeguamento.

Scaduto tale termine in assenza di adeguamento, si procederà comminando all’impresa inadempiente il divieto di prosecuzione dell’attività: divieto che, ove venisse successivamente disatteso, comporterà l’applicazione della sanzione per esercizio abusivo dell’attività prevista dalla specifica normativa di settore (L. 39/1989, L. 204/1985).

Le persone fisiche iscritte nei soppressi ruoli di agente/rappresentante di commercio e agente di affari in mediazione ed inattive al 12/5/2012, che non hanno provveduto all’iscrizione nell'apposita sezione del REA entro il  30 settembre 2013 al fine di mantenere il requisito abilitante all'esercizio dell'attività, decadono da detta possibilità alla scadenza del termine del 30 settembre 2013. Tuttavia, fino al 12 maggio 2016 (se si tratta di mediatori) e fino al 12 maggio 2017 (se si tratta di agenti/rappresentanti di commercio), essi potranno far valere la pregressa iscrizione nel soppresso ruolo quale requisito professionale per l’avvio dell’attività.

Le informazioni sulle modalità di presentazione della pratica sono disponibili nelle pagine dedicate ai singoli ruoli.

La Camera di Commercio gestisce gli albi ruoli, registri ed elenchi professionali che raccolgono coloro che sono abilitati professionalmente a esercitare una certa attività.
Le abilitazioni vengono rilasciate da apposite commissioni costituite presso la Camera di Commercio e composte da esperti nelle varie discipline. In caso di iscrizione di persone fisiche ad albi ruoli ed elenchi professionali, le Commissioni - al fine di garantire il corretto svolgimento delle transazioni di mercato - verificano il possesso dei requisiti morali e professionali stabiliti dalla legge.

I nominativi delle persone fisiche e società ritenute idonee ad esercitare una determinata professione sono pubblici e pertanto liberamente consultabili.

Banner_CTC.gif

Banner_Seminari

Banner_archivio materiale seminari.gif

Banner_Biblioteca.gif

Portale_PSE.jpg

Servizi digitali

Portlet_riforma_camere_di_commercio.gif

 

 

Unipol_portlet_3.gif

 
Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali - Privacy

IBAN: IT44 O031 2702 4100 0001 2000 001

Codice fatturazione elettronica: O6LZ6Y

Contabilità speciale Banca d'Italia n. 319387

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bologna
C.F.: 80013970373 - Partita IVA: 03030620375

Tel. 051/60.93.111 - Fax 051/60.93.451
PEC: cciaa@bo.legalmail.camcom.it
Contatti: info@bo.camcom.it