Camera di Commercio di Bologna
Tu sei qui: Portale Promozione e Internazionalizzazione Punto Impresa Digitale
Azioni sul documento

Punto Impresa Digitale - Impresa 4.0: Le attività della Camera di commercio per l’innovazione digitale delle micro, piccole e medie imprese

Innovare, investire, essere PMI 4.0: la Camera di commercio di Bologna sta approntando una serie di strumenti che possono facilitare le piccole e medie imprese nel cogliere le opportunità che possono offrire le nuove tecnologie nella ricerca di nuovi clienti, nel rendere più efficiente il processo produttivo o la sua gestione.

Le attività della Camera di commercio di Bologna si inseriscono nell’ambito del “Piano Nazionale Industria 4.0 - Investimenti, produttività ed innovazione” del Ministero dello Sviluppo economico.

Azioni a favore delle imprese:

  • PID – Punto Impresa digitale: la Camera di commercio di Bologna è uno dei Punti impresa Digitale autorizzati dal Ministero dello Sviluppo Economico. Obiettivo della nuova attività (in corso di strutturazione) è fornire alle PMI  in relazione ai vari temi in cui l’impresa può essere coinvolta in materia di innovazione 4.0:
  1. attività di formazione (tecnologie abilitanti, principali applicazioni nei vari settori ecc.)
  2. informazione (incentivi disponibili, servizi del network Industria 4.0)
  3. assistenza tecnica (valutazione del grado di maturità digitale delle imprese)
  4. mentoring (assistenza di un mentor esperto in tecnologie digitali)
  • Portale dei Punti impresa digitale delle Camere di commercio
    Un portale web per conoscere in tempo reale tutte le attività e i servizi camerali offerti dai Pid, le modalità per ottenere i voucher che le Camere di commercio mettono a disposizione delle aziende per gli investimenti nel digitale e tante altre informazioni anche correlate ai piani governativi Industria 4.0 e Agenda digitale.
  • Assegnazione di Voucher  per interventi in tema di innovazione digitale:  la Camera di Commercio, nell’ambito delle proprie funzioni e considerate le nuove competenze attribuite dalla legge di riforma del Sistema camerale (D.lgs. 219 del 25/11/2016), intende promuovere la diffusione della cultura e della pratica digitale nelle micro, piccole e medie imprese di tutti i settori economici della provincia di Bologna  al fine di accrescere la consapevolezza delle imprese sulle soluzioni possibili offerte dal digitale e sui loro benefici.  A disposizione 500.000 euro a fondo perduto. Domande dal 14 al 21 dicembre 2017. Per modalità e tempi di accesso al contributo clicca QUI
  • Incentivi fiscali del Piano Industria 4.0: Per affrontare la rivoluzione digitale il Piano Nazionale Industria 4.0 offre numerosi strumenti che vanno dalle misure fiscali a supporto degli investimenti e della spesa in Ricerca e Sviluppo a una serie di supporti per proporre e divulgare una nuova cultura d’impresa focalizzata sulle competenze delle Imprese 4.0.  Le principali agevolazioni sono:
  1. Iper e super ammortamento
  2. Credito di imposta per spese di ricerca e sviluppo
  3. Incentivi accesso al credito per acquisto/leasing beni strumentali (Nuova Sabatini)
  • Ultranet - Banda Ultra Larga: progetto promosso da Unioncamere nazionale e approvato dal Ministero Sviluppo Economico per  favorire la conoscenza e la diffusione della connettività a Banda Ultra Larga tra imprese, pubblica amministrazione e società civile attraverso la realizzazione di iniziative di informazione e comunicazione che verranno realizzate dalla Camere di commercio a partire dal 2018. Il progetto si propone anche di stimolare la domanda e l’offerta, pubblica e privata, di nuovi servizi 4.0, fornendo un supporto alla digitalizzazione del Paese, in particolare in quelle aree cosiddette bianche, dove cioè nessun operatore privato ha previsto investimenti per i prossimi anni.  Sulla base della calendarizzazione programmata dal Ministero Sviluppo Economico, l’Emilia-Romagna è tra le regioni nelle quali saranno  prioritariamente realizzate le attività del progetto nazionale in  virtù dell’avvenuta aggiudicazione della gara Infratel Italia SPA e dell’inizio dei lavori per la costruzione e gestione di una infrastruttura passiva a Banda Ultra Larga nelle aree bianche della Regione.

Worldpass.jpg

Banner_CTC.gif

Banner_Seminari

Banner_archivio materiale seminari.gif

Banner_Biblioteca.gif

Portale_PSE.jpg

Servizi digitali

Portlet_riforma_camere_di_commercio.gif

 

 

Unipol_portlet_3.gif

 
Area riservata
Standard

Powered by Plone ®

Note Legali

Note Legali - Privacy

IBAN: IT44 O031 2702 4100 0001 2000 001

Codice fatturazione elettronica: O6LZ6Y

Contabilità speciale Banca d'Italia n. 319387

Camera di Commercio

Camera di Commercio Industria Artigianato Agricoltura di Bologna
C.F.: 80013970373 - Partita IVA: 03030620375

Tel. 051/60.93.111 - Fax 051/60.93.451
PEC: cciaa@bo.legalmail.camcom.it
Contatti: info@bo.camcom.it